Contenuto principale

Messaggio di avviso

ATTIVITÀ DEI LABORATORI
Gli obiettivi delle attività didattiche di laboratorio del Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica sono: pensare, progettare, sperimentare, realizzare, innovare.
L’attività laboratoriale, per progetti e per gruppi di lavoro, è di fondamentale importanza nello studio delle discipline del Dipartimento, sia come verifica dei concetti studiati, sia come approccio sperimentale ai vari argomenti.
Fra le finalità di queste attività in non ultima è quella di sviluppare competenze in merito alla tutela della salute e della sicurezza, con l’individuazione rischi presenti e la gestione della prevenzione.
Le esercitazioni proposte saranno realizzate impiegando sia la strumentazione reale che quella virtuale attraverso software di simulazione.
ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA
Grandezze elettriche, bipoli, reti lineari in corrente continua
• Misura di resistenza con metodo voltamperometrico
• Misura di potenza con metodo voltamperometrico
• Misura di resistenza con ponte Wheatstone
• Verifica del principio di sovrapposizione degli effetti
• Determinazione del generatore equivalente
Circuiti elettrici capacitivi
• Rilievo sperimentale del transitorio di carica e scarica di un condensatore
Elettromagnetismo e circuiti induttivi
• Rilievo della caratteristica di magnetizzazione di un circuito magnetico
Grandezze elettriche sinusoidali
• Visualizzazione di grandezze sinusoidali e misura di impedenza di un circuito RC con oscilloscopio.
Circuiti elementari in corrente alternata e potenze in regime sinusoidale
• Misura di potenza monofase in corrente alternata
• Misura di induttanza con il metodo industriale
• Rilievo della frequenza di risonanza di un circuito RLC serie
Reti in regime sinusoidale
• Verifica del II principio di Kirchhoff in alternata
Rifasamento di carichi induttivi
• Rifasamento di un carico monofase
Sistemi trifasi
• Misura di potenza trifase con metodo Aron
Macchine elettriche
• Prova a vuoto di un trasformatore monofase
• Prova in corto circuito di un trasformatore monofase
• Misura della resistenza degli avvolgimenti statorici di un motore asincrono trifase
• Prova a vuoto di un motore asincrono trifase. Prova a rotore bloccato di un motore asincrono trifase
• Prova a carico di un motore asincrono trifase. Funzionamento da generatore di una macchina asincrona
• Rilevo della caratteristica di magnetizzazione a vuoto di un alternatore
Istituto Tecnico Tecnologico “F, Giordani - E. Striano” di Napoli
Dipartimento Elettrotecnica ed Elettronica
Pag. 2 di 3
TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DEI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI
Impianti elettrici negli edifici di uso civile
• Impianto luce a comando unico o interrotta
• Impianto luce a comando unico con presa comandata
• Impianto luce a comando doppio o deviata
• Impianto a due luci con comando unico o commutata
• Impianto luce a comando multiplo o invertita
• Impianto luce con comando a relè
• Impianti di chiamata e segnalazione
Impianti elettrici industriali
• Marcia ed arresto di un motore asincrono trifase con segnalazioni
• Inversione di marcia di un motore asincrono trifase con segnalazioni
• Inversione di marcia con finecorsa di un motore asincrono trifase con segnalazioni
• Inversione di marcia di un motore asincrono trifase con finecorsa e temporizzatori e
segnalazioni
• Avviamento di due motori asincroni in sequenza
• Impianto per la movimentazione automatica di un nastro trasportatore
• Avviamento stella-triangolo di un motore asincrono trifase
• Avviamento di un motore asincrono trifase con le resistenze rotoriche
• Avviamento di un motore asincrono trifase con le resistenze statoriche
• Avviamento di un motore asincrono trifase con alimentazione monofase
• Variazione della velocità di un motore asincrono trifase col metodo Dahlander
• Frenatura in controcorrente di un motore asincrono trifase
• Software Virtual PLC di simulazione del PLC Siemens S7-200
• Cancello automatico scorrevole controllato da PLC Siemens S7-200
• Software GWPBT-Q per il dimensionamento degli impianti e dei quadri di bassa tensione
SISTEMI ELETTRICI AUTOMATICI
• Analisi della risposta di sistema RC
• Termostato con amplificatore operazionale
• Realizzazione di un sistema di controllo
• Simulazione di sistemi, automazione con software applicativi
• Cenni sulla robotica
• Controllo della temperatura on-off con amplificatore operazionale integrato LM741 e
transistor di potenza
• Analisi della risposta di un sistema RC
• Simulazioni di sistemi lineari e continui
• Prova del controllo della velocità di un motore asincrono trifase con inverter
Istituto Tecnico Tecnologico “F, Giordani - E. Striano” di Napoli
Dipartimento Elettrotecnica ed Elettronica
Pag. 3 di 3
APPLICAZIONI ELETTRONICHE CON MICROCONTROLLORI
Sviluppo e realizzazione di sistemi integrati innovativi
• CYCLETTE-DINAMO (con generazione da energia di pedalata di energia elettrica in corrente continua stabilizzata e due livelli di tensione).
• IMPIANTO FOTOVOLTAICO CARRELLATO (per l’utilizzazione in isola di energia elettrica stabilizzata con analisi dei parametri del rendimento dei blocchi pannello-batteria regolatore-inverter e sistema di ottimizzazione del rendimento con inseguitore solare).
• VEICOLO ELETTRICO GIÒ (prototipo sperimentale in fase di realizzazione con impiego di schede elettroniche a microcontrollori Arduino e attuatori elettrici comandati con tecnica PWM).

Il Coordinatore
Responsabile dei Laboratori Prof. M. Mezza